Comune di Santa Margherita Staffora

Comune di Santa Margherita Staffora

Antica scuderia

DESCRIZIONE
L’antica scuderia consiste in due portici uniti ad “L”. Questi sono caratterizzati da sette archi a sesto ribassato, sostenuti da pilastri ( e una sola colonna in mattoni) di pianta quadrata in pietra e malta. Tutti gli archi hanno estradosso in cotto.

Chiesa S. Michele Arcangelo

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: dai lineamenti romanici, è preceduta da elegante pronao con basamento in blocchi lapidei regolari e squadrati. Lo zoccolo di base dell’edificio è in blocchi di arenaria. Sopra il portale vi è una lunetta affrescata. La facciata risulta in pietra a vista nella parte inferiore, in cotto nella parte superiore. Allo stesso livello del pronao, due monofore circolari con profilo sporgente fittile. Superiormente al tetto del pronao, finestrone ad oculo con decorazione simile. Quattro lesene in cotto dividono la parte superiore della facciata in tre parti. La sporgenza del tetto viene sostenuta da una serie di beccatelli lignei. Lato destro e sinistro presentano le stesse caratteristiche: parte inferiore in pietra a vista, parte superiore in mattoni; inoltre, quattro finestre ad oculo sormontate da monofore cruciformi. Sotto la cella campanaria, monofora ad arco acuto, delimitato sui lati da semicolonne con capitello in cotto. Interno. Lato destro: un arco a tutto sesto fa accedere ad una nicchia con soffitto a cupola semisferica: all’interno, altare. Segue lesena sporgente a base rettangolare. Segue parete cieca ed altra lesena. Ingresso ad arco a tutto sesto conn soffitto a volta a botte. Lato sinistro: stesse caratteristiche del lato destro. Presbiterio: vi si accede superando gradinata e balaustra in marmo rosso di Verona. Abside: priva di finestre; sulla destra, ingresso alla sagrestia; sulla sinistra, ingresso al campanile.

Chiesa S. Lorenzo

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: profilo del tetto a capanna. All’estremità destro, lesena in pietra a vista con capitello intonacato e privo di decorazione. Il portale, rettangolare, è inquadrato da altre due lesene (anch’esse in pietra a vista e malta) alte come quella laterale. Sopra il portale, una cornice sporgente e, superiormente, monofora a mezzaluna con largo archivolto in pietra a vista. Lato destro: costituito dal blocco della cappella destra e della sagrestia. La torre campanaria presenta una base leggermente scarpata e in pietre a vista; anche i profili della torre risultano in pietre a vista; la cella campanaria presenta quattro fornici (uno per lato). Interno. Controfacciata: caratterizzata da portale rettangolare, superiormente cornice a modanatura composita. Sopra la cornice, monofora a mezzaluna; lesene angolari (tutte le lesene all’interno dell’edificio, sono in pietre a vista legate con cemento). Lato destro: Prima campata: muratura cieca. Segue lesena. Seconda campata: caratterizzata da nicchia sopraelevata. Segue lesena. Cappella destra: vi si accede superando gradino in pietra; frontalmente, sopra l’altare, una nicchia con statua e, al disopra, finestra ad oculo; sul lato destro una finestra rettangolare; a sinistra una parete cieca con archivolto in pietra a vista. Lato sinistro: uguale al lato destro (la cappella di sinistra presenta una finestra ad oculo sopra l’altare e due porte sui fianchi. Presbiterio: gradinata marmorea (due gradini); sul lato destro l’ingresso alla sagrestia, che ha un soffitto a doppia volta a crociera e finestre rettangolari strombate. Coro: poligonale (a tre lati), scandita da quattro lesene: sul lato sinistro, finestra rettangolare.

Chiesa S. Margherita V. M.

Frazione Santa Margherita

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: lineamenti in stile romanico, con profilo del tetto a capanna spezzata. Il portale è ad arco a tutto sesto. Sopra, elegante bifora in mattoni anch’essa ad archi a tutto sesto. Portale e bifora risultano incorniciati da lesene in mattoni a vista formanti arco a tutto sesto. Sul profilo del tetto svettano tre pinnacoli a base quadrata e in mattoni. La cella campanaria ha, sui quattro lati, monofora ad arco a tutto sesto. Il tamburo soprastante è ottagonale. Tra la cella ed il tamburo, una serie di beccatelli fittili decorativi. Interno. Controfacciata: l’incavo del portale è ad arco a sesto ribassato e a strombatura. Lato destro: Prima cappella: ingresso ad arco a tutto sesto; vi si accede superando gradino in pietra. Segue pilastro cruciforme addossato alla parete; la base del pilastro (così come quello di fronte) è in pietra arenaria: un lastrone monolite decorato con incisione a motivo geometrico; il pilastro termina, superiormente, in un capitello a modanatura composita. Seconda cappella: caratterizzata da altare sormontato da nicchia; soffitto con volta a botte. Lato sinistro: Prima cappella: è occupata dalla fonte battesimale; ha la pavimentazione in pietra e la volta a semisfera; questa cappella, a differenza di tutte le altre, ha pianta absidale. Segue pilastro. Seconda cappella: al centro della parete destra, si nota una stretta feritoia di forma rettangolare che comunica con la zona sinistra dell’altare: da questa parte, la stessa apertura è preceduta da una forte strombatura. Presbiterio: vi si accede superando gradinata e balaustra in marmo rosa, grigio e nero. Sulla destra e sulla sinistra, due archi a tutto sesto fanno accedere alle sagrestie ed alla torre campanaria. Abside: presenta due monofore ad arco a tutto sesto con strombatura. L’interno dell’edificio è decorato da cornice a modanatura composita; sulla parete destra, in alto, due finestre cieche; sulla parete sinistra, due aperture rettangolari.

  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • P
  • G
  • H
  • I
  • L
  • M
  • N
  • O

Contattaci

Comune di Varzi,
P.zza Umberto I
Varzi
Telefono: +39 0383/52676
Email: info@terrealtedoltrepo.it

Portale realizzato con i fondi di Regione Lombardia

Recent tweets

AGRITURISMO BOCCAPANE http://t.co/LOUZ2fDQmZ #scoriruini #altavaltidone #natura #prodottitipici
7 years ago Follow Us - @Terre Alte d'Oltrepò