To get directions enter your address and right click on the desired marker.

Altri elementi di rilievo

DESCRIZIONE
A Stefano Centurione si deve l’edificazione del palazzo neogotico di Torrazzetta. Della sua data di costruzione non si hanno notizie certe. La costruzione sorse sicuramente sui resti di un più antico manufatto al quale, dal 1644, era unita la grande cappella gentilizia voluta dai Paleari. La chiesetta, dedicata a San Giuseppe, è ad unica navata, con caratteristiche barocche. La facciata, in cotto a vista e con due portali terminanti ad arco a sesto acuto, è abbellita da due ordini di finestrelle quadrifore. A ridosso dell’oratorio è il grande torrione quadrato merlato, abbellito, secondo i canoni neogotici, da quattro garitte laterali. Nella parte sottostante la merlatura vi è un doppio ordine di archetti e, tra questi ed un sottostante marcapiano, altre finestre quadrifore di eguale stile. Il tutto si presenta in cotto a vista. Attorno al complesso, costituito dall’oratorio e dal torrione, si snoda il palazzo padronale, una villa con porticato a veranda che si affaccia sul rigoglioso parco secolare. A ridosso dell’abitato di Staghiglione, in località Baracca, vi è una torre dalle caratteristiche neogotiche, realizzata negli anni Trenta. E’ in cotto a vista e munita di merlature ricoperte da tetto. Nel complesso ha sede un centro turistico-sportivo.

Chiesa S. Martino Vescovo Borgo P.

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: dai lineamenti semplici; il portale rettangolare è sormontato da una vetrata a lunetta. Al disopra, una monofora ad oculo. A destra e sinistra del portale, in corrispondenza delle navate laterali, due monofore ad arco a tutto sesto. Le tre navate, in facciata, sono marcate da paraste in mattoni. Unico elemento rilevante del campanile in stile neoclassico, la cupola a lanterna. Interno. Controfacciata: due pilastri a pianta quadrata sostengono un ripiano su cui è posto l’organo. Lato destro: Prima campata: occupata dal battistero. Seconda campata: priva di elementi decorativi. Terza campata: priva di elementi decorativi e con parete divergente dall’asse dell’edificio. Quarta campata: caratterizzata da altare con nicchia. Lato sinistro: Prima campata: presenta l’ingresso laterale. Seconda e terza campata: prive di elementi decorativi. Quarta campata: caratterizzata da balaustra in marmo bianco e da altare con nicchia. Presbiterio: vi si accede superando un gradino; sulla sinistra ingresso alla sagrestia. Coro: sulla parete destra e su quella di fondo, finestre rettangolari. Le pareti interne sono decorate con cornice a modanatura composita.

Chiesa Madonna della Guardia

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: l’ingresso rettangolare è inserito in un’edicola ad arco a tutto sesto; ai lati, lesene in mattoni con capitelli in pietra. Sulla sinistra si può notare una torretta di pianta trapezoidale facente parte dell’edificio, ma lasciata incompiuta. Interno. I vertici dei lati sono marcati da colonne in finto marmo. Le cappelle sul lato destro e sinistro hanno finestre ad arco a tutto sesto. Prima dell’abside, sulla destra, l’ingresso alla sagrestia ed alla torre campanaria.

Chiesa Madonna della Neve Borgo P.

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: in stile neoclassico, con due lesene ai lati. Profilo del tetto in cotto.

Cappella B.V. del Rosario

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: il portale rettangolare è inquadrato da una cornice sporgente. Sopra il portale, una finestra a strombatura. La facciata è decorata da due lesene sporgenti con capitelli a modanatura composita a sostegno del frontone. Il lato destro dell’edificio è adiacente ad altra costruzione. Interno. Unica decorazione la cornice a modanatura composita, che scorre lungo le pareti.

Chiesa S. Lorenzo Martire

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: caratterizzata da due lesene alle estremità laterali, con alti basamenti e capitelli dai lineamenti curvilinei. Al disopra del portale rettangolare, una monofora ad oculo. I capitelli sostengono una grossa cornice sporgente a modanatura composita, sopra la quale s’innalza un frontone ad arco, da cui svettano tre pinnacoli. Molto particolare la cornice della torre campanaria, decorata e sostenuta da beccatelli antropomorfi. Interno. Controfacciata: caratterizzata da una bussola lignea. Navata laterale destra: ingresso alla cappella/grotta dedicata alla Vergine Maria; la grotta presenta un passaggio rettangolare che immette nella prima campata della navata destra. Prima campata: sul fianco, una finestrella ovale. Segue pilastro di pianta quadrata. Seconda campata: anche qui finestra ovale e, nella parete sul lato del presbiterio, una nicchia con statua. Navata laterale sinistra: ingresso alla cappella con fonte battesimale: un passaggio rettangolare immette nella prima campata della navata sinistra. Prima e seconda campata: stesse caratteristiche delle campate della navata destra. Presbiterio: vi si accede superando due gradini marmorei; sulla sinistra, l’ingresso alla torre campanaria. Abside: presenta due alte finestre ad arco a tutto sesto. Le pareti dell’edificio sono decorate da cornice a modanatura composita.

Chiesa Sacro Cuore di Gesù

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata in cotto, priva di particolari elementi decorativi. Interno. L’ingresso all’edificio è sul lato sinistro. Lato destro e sinistro presentano finestra ad arco a tutto sesto protetta da inferriata. Presbiterio: decorato da lesene.
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • P
  • G
  • H
  • I
  • L
  • M
  • N
  • O

Contattaci

Comune di Varzi,
P.zza Umberto I
Varzi
Telefono: +39 0383/52676
Email: info@terrealtedoltrepo.it

Portale realizzato con i fondi di Regione Lombardia

Recent tweets

AGRITURISMO BOCCAPANE http://t.co/LOUZ2fDQmZ #scoriruini #altavaltidone #natura #prodottitipici
7 years ago Follow Us - @Terre Alte d'Oltrepò