To get directions enter your address and right click on the desired marker.

Oratorio S. Cristina

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: l’ingresso rettangolare, sormontato da tre monofore allineate, ad arco a tutto sesto, è preceduto da pronao appena pronunciato, con intradosso ad arco a tutto sesto. La torre campanaria presenta, su ogni lato, monofore con profili in mattoni a vista. La cuspide sopra la cella campanaria è in cotto. Sul retro dell’oratorio, vicino alla torre, si può notare una pietra recante incisa la data 1882. Interno. Lato destro: prima campata: caratterizzata da finestra ad arco a tutto sesto. Segue lesena con alto piedistallo. Seconda campata: nicchia sormontata da monofora. Segue lesena con alto piedistallo. Terza campata: finestra rettangolare. Lato sinistro: Prima campata: finestra rettangolare. Segue lesena con alto piedistallo. Seconda campata: nicchia sormontata da monofora. Segue lesena con alto piedistallo. Terza campata: ingresso ad arco a tutto sesto verso sagrestia. Sulla destra del coro, ingresso al campanile; due le monofore.

Chiesa S. Maria Assunta

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: suddivisa in tre parti da quattro lesene intonacate. Il portale è ad arco a tutto sesto. Il basamento è in pietre a vista. Sotto il frontone, una monofora quadrilobata. Interno. Controfacciata: caratterizzata da una bussola lignea. Lato destro: suddiviso in tre campate da due pilastri addossati alla parete, con capitello a modanatura composita. Prima campata: priva di elementi decorativi. Segue pilastro. Seconda campata: priva di elementi decorativi. Segue pilastro. Terza campata: cappelletta con altare, coperta da volta a botte. Lato sinistro: stesse caratteristiche del lato destro. Presbiterio: vi si accede superando gradinata in marmo rosa e balaustra in marmo bianco. L’altare può essere raggiunto anche da due ingressi ad arco a tutto sesto, ai lati della gradinata. Due spazi rettangolari ai lati dell’altare. L’abside presenta due finestre.

Oratorio S. Rocco e S. Sebastiano

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: molto sobria nel complesso. Il portale, rettangolare, è inquadrato da stipiti in cemento. Il portale è sovrastato da monofora a mezzaluna e, ai lati, due finestre rettangolari. La cornice del tetto, a modanatura composita, è intonacata e dipinta. Le pietre a vista, in facciata, risultano abbastanza regolari e squadrate. Il campanile, piuttosto elevato, presenta i profili angolari in pietre a vista legate con malta. Ogni lato della cella campanaria ha una monofora ad arco a tutto sesto, ed è decorato da cornice in cotto. Sopra la cella campanaria è incisa la data 1891. Interno. Lato destro: risulta tripartito da una lesena ed un pilastro. Prima campata: priva di decorazioni. Segue lesena sporgente con capitello a modanatura curvilinea. Seconda campata: con monofora ad arco a tutto sesto, a forte strombatura. Segue pilastro sporgente, con capitello a modanatura composita. Terza campata: priva di decorazioni. Lato sinistro: risulta uguale al destro. La terza campata presenta ulteriore monofora ad arco a tutto sesto e forte strombatura. Presbiterio: vi si accede superando gradino marmoreo. Sul lato destro vi è l’accesso al campanile, sul lato sinistro vi è una monofora strombata.

Chiesa S. Giovanni Battista Pietragavina

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: dai lineamenti molto semplici: profilo del tetto a doppio spiovente in cotto, ingresso rettangolare con architrave in pietra e, al disopra, finestra rettangolare anch’essa con architrave lapideo. Alla sinistra dell’ingresso, finestra rettangolare a inferriata. Lato destro: coincide con la canonica. Lato sinistro: anch’esso in pietre a vista. Torre campanaria: in pietre a vista con copertura a cuspide. Interno. Lato destro: suddiviso in tre campate da due lesene prive di decorazioni. Prima campata: finestra rettangolare a strombatura. Segue lesena. Seconda campata: nicchia e finestra rettangolare a strombatura. Segue lesena. Terza campata: nicchia di pianta rettangolare, con altare. Navata sinistra: la parete risulta suddivisa in tre campate da due lesene prive di decorazioni. Prima campata: una porzione di parete in pietra a vista, fa da sfondo all’ antico fonte battesimale; finestra rettangolare. Segue lesena. Seconda campata: nicchia e finestra. Segue lesena. Terza campata: finestra; sulla parete del presbiterio, altare con nicchia soprastante. Presbiterio: vi si accede superando due gradini in marmo. Le lesene che fiancheggiano il presbiterio hanno modanatura mistilinea. Coro: decorato con altre due lesene, dal cui capitello parte una cornice a modanatura composita che decora le pareti del coro. Sul fondo, finestra rettangolare. Sulla destra, ingresso a sagrestia; sulla sinistra, ingresso a torre campanaria.

Chiesa S. Marcello Martire

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: tende al romanico ed è frutto di un recente riadattamento. E’suddivisa in cinque comparti da quattro sottili lesene in pietre a vista. Si accede all’edificio da scala in pietra. L’ingresso è rettangolare, con stipiti e piattabanda in mattoni; sopra, una monofora quadrilobata decorata in cotto. Al centro del timpano, una monofora murata con profili in cotto. A filo del lato destro della chiesa, la torre campanaria intonacata, con cella campanaria a quattro monofore ad arco a tutto sesto. Interno. Lato destro: sulla destra, un passaggio ad arco a sesto ribassato fa accedere alla cappella laterale, coperta con volta a botte: sul fondo, un altare in pietra sormontato da nicchia, mentre sul lato sinistro una porta fa accedere al campanile. Lato sinistro: qui la cappella è più contenuta rispetto a quella frontale: anche in questo caso, copertura a volta a botte ed altare in pietra. Sempre sul lato sinistro, poco più avanti, la parete si apre in un’altra nicchia con statua. Presbiterio: vi si accede superando gradino e balaustra in marmo bianco di Carrara. Sulla destra si accede alla cantoria tramite arco a tutto sesto. Il soffitto dell’abside presenta, nella parte centrale, un’apertura.

Chiesa S. Colombano Monteforte

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: dai tratti molto semplici. Si accede al portale, rettangolare, tramite due scalini in pietra. Sopra il portale, una finestra rettangolare. I limiti estremi della facciata sono decorati da due lesene con base pronunciata e capitelli a modanatura composita: la modanatura prosegue in orizzontale, al disotto del timpano, collegando i due capitelli. La torre campanaria è in pietra a vista. La cella campanaria, con quattro monofore ad arco a tutto sesto, è decorata da sottili mensole in cotto. Interno. Lato destro e lato sinistro non presentano decorazioni né ingressi a cappelle laterali. Presbiterio: si accede ad uno spazio piuttosto allungato, superando gradino in marmo bianco. Sul fondo del coro, una monofora a strombatura. Unica decorazione all’interno dell’edificio, la cornice a modanatura semplice, che diventa composita nella zona presbiteriale e in quella del coro.

Oratorio S. Giovanni B. Varzi

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: profilo a capanna; portale rettangolare con architrave in pietra arenaria. Sopra il portale, un bell’arco ogivale in blocchi di pietra tufacea. Lato destro: in pietre a vista, non presenta particolari decirazioni. Lato sinistro e coro: impraticabili per la vegetazione. Interno. In pessime condizioni. Unici elementi degni di nota, l’arcosoglio ad arco ogivale e, nella zona del coro (sopraelevata da gradino), una volta a croce con costolonatura in pietra e vele piuttosto strette.

Oratorio S. Rocco Varzi

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: ai lati dell’ingresso rettangolare, sormontato da nicchia, due lesene poco sporgenti con capitello a modanatura composita. Le lesene, in altezza, s’interrompono all’altezza del portale; tra i due capitelli sopra il portale, una monofora quadrilobata. Ai due estremi della facciata, s’innalzano due lesene con capitelli a modanatura composita, da cui partono due cornici sovrapposte che proseguono per un tratto sui fianchi dell’edificio. Lato destro, sinistro ed abside non presentano particolari decorazioni. La cella campanaria è caratterizzata da cornice in aggetto. Sopra la cella, altra cornice con decorazione fittile a tre ordini. Interno. Lato destro: pilastro angolare sporgente, a tre lati, con nicchia a metà altezza. Segue parete priva di decorazioni. Segue altro pilastro ad angolo con nicchia. Lato sinistro: stesse caratteristiche del lato destro. Presbiterio: di pianta rettangolare e molto sviluppato, quasi come un transetto. Abside: poligonale, a cinque lati e quattro lesene; sulla destra, ingresso alla sagrestia; sulla sinistra ingresso alla torre campanaria. L’edificio ha quattro finestre quadrate (due all’altezza del presbiterio e due all’altezza dell’abside). L’interno dell’edificio è decorato da cornice a modanatura composita.

Oratorio S. Elisabetta

DESCRIZIONE
Esterno. Facciata: ingresso rettangolare, sormontato da finestra rettangolare dal perimetro mistilineo. Due finestrelle ai lati del portale. In facciata una pietra riporta, incisa, la data 1909. La torretta campanaria spicca dalla falda destra della copertura. Lato destro e sinistro non presentano elementi decorativi. Interno. Lato destro e sinistro sono decorati da modanatura: sopra quest’ultima, sui due lati, sono posizionate due finestre. Si accede al coro superando due gradini.

  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • P
  • G
  • H
  • I
  • L
  • M
  • N
  • O

Contattaci

Comune di Varzi,
P.zza Umberto I
Varzi
Telefono: +39 0383/52676
Email: info@terrealtedoltrepo.it

Portale realizzato con i fondi di Regione Lombardia

Recent tweets

AGRITURISMO BOCCAPANE http://t.co/LOUZ2fDQmZ #scoriruini #altavaltidone #natura #prodottitipici
7 years ago Follow Us - @Terre Alte d'Oltrepò